CronacaIl personaggioInchiesta

Ruba per fame, poliziotto di San Pietro al Tanagro gli paga la spesa

Una storia che tocca il cuore e fa riflettere quella che ha interessato le pagine di cronaca di Piacenza ma che, in parte, tocca anche il Vallo di Diano.

A fine luglio la Squadra Volante della Questura di Piacenza è intervenuta all’interno di un supermercato della città perchè un 40enne era stato bloccato dalla sicurezza mentre era intento a rubare generi alimentari.

I poliziotti, parlando con l’uomo, ne hanno scoperto la drammatica storia di disoccupato in preda alla disperazione e alla miseria e così hanno deciso, d’accordo con la direzione dell’esercizio commerciale, di fare una colletta tra gli uomini della Volante e di pagare la spesa per l’uomo e la sua famiglia.

Tra i poliziotti protagonisti di questo piccolo ma significativo gesto di solidarietà anche Gianpiero Ricotta di San Pietro al Tanagro che, balzato agli onori della cronaca per la vicenda, mercoledì 9 settembre sarà ospite al programma di Raiuno “A conti fatti“, alle 10.50.

Tema della puntata sarà, appunto, “Rubare per fame è meno grave?“.

In studio, insieme al poliziotto sanpietrese, anche il disoccupato protagonista del furto e un avvocato, per affrontare insieme al pubblico la problematica sempre più diffusa in questo periodo di profonda crisi economica.

(Chiara Di Miele per onda news)

Articoli correlati

Back to top button