Cronaca

Gli rubano di nuovo l’identità e via mail chiedono soldi a parenti ed amici

Gli rubano di nuovo l’identità e via mail chiedono soldi a parenti ed amici. È accaduto ad un professionista di Sarno che, a distanza di pochi mesi, si è ritrovato nuovamente al centro di un piccolo giallo. Una pioggia di mail a parenti ed amici per avvisarli di essere rimasto vittima di una rapina in un paese straniero. Senza soldi, quindi, con l’impossibilità di fare ritorno a casa ed un pericolo imminente.

Gli rubano di nuovo l’identità e via mail chiedono soldi a parenti ed amici

Una lettera che, dopo aver ben precisato di comunicare solo tramite mail e di non tentare di telefonare, si concludeva con un invito: “Puoi aiutarmi a tornare in Italia?“. Qualche familiare ha risposto e si è ritrovato in pochi secondi la richiesta chiara di soldi. “Ho bisogno di 500 euro per fare il biglietto“. Le indicazioni, poi, per un bonifico su una casella straniera.

Sono bastate poche telefonate per far capire all’uomo, un 47enne sarnese, di essere finito ancora una volta in una rete di truffe online. È corso ai ripari avvisando tutti e cambiando ogni accesso alla rete.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button