Rubò 500 metri cubi di gas: dovrà pagare una multa

furto gas

Rubò 500 metri cubi di gas, dopo aver manomesso il contatore di un palazzo legato al suo domicilio. Finisce nei guai una donna residente ad Angri

ANGRI. Rubò 500 metri cubi di gas, dopo aver manomesso il contatore di un palazzo legato al suo domicilio. Finisce nei guai una donna di Gragnano, residente ad Agri, con l’accusa di furto aggravato.

Rubò 500 metri cubi di gas: ora dovrà pagare una multa

Rubò 500 metri cubi di gas, dopo aver manomesso il contatore di un palazzo legato al suo domicilio. Una donna di Gragnano, residente ad Angri finisce nei guai con l’accusa di furto aggravato.

A scoprire la truffa furono i carabinieri, come riporta anche il Mattino, in seguito ad una segnalazione dell’azienda che aveva scoperto l’ammacco, con contestuale accertamento sul consumo mancato. La donna dovrà pagare una multa per evitare il processo. 

 

TAG