Ruggi, aspiranti infermieri: pubblicata la graduatoria dei 568 ammessi

aspiranti infermieri

SALERNO. Dei circa due mila aspiranti infermieri candidati ai pochi posti a tempo determinato, solo in pochi hanno superato la prima scrematura

SALERNO. Dei circa duemila aspiranti infermieri candidati per pochi posti a tempo determinato al San Leonardo, solo un quarto ha superato il test di selezione. Tra gli esclusi, non manca chi è stato tagliato fuori per errori materiali nella compilazione della domanda, per la prima volta in assoluto presentabile esclusivamente via pec (qui la sezione bandi del sito del Ruggi).
Ai 568 ammessi toccherà un’ulteriore scrematura per titoli e colloquio presso una commissione.
Non solo San Leonardo: la sede di lavoro potrà essere anche Cava, Mercato San Severino, Ravello o il nostro Giovanni Da Procida.
Per i vincitori del concorso, la possibilità di un impiego per tre mesi, prorogabile. Quaranta persone che potranno ottenere il posto e i diversi altri nella graduatoria finale che potranno ottenere la loro opportunità con eventuali rinunce o impedimenti di chi li precede in lizza.

TAG