Cronaca

Il Ruggi preso d’assalto: un piano anti-caos studiato con L’Asl

Emergenza sanità a Salerno. Boom di ricoveri all‘Ospedale Ruggi d’Arangona di Salerno. Necessario un piano anti-caos per gestire la situazione. Nei prossimi giorni in accordo con L’Asl verrà attuato un piano al fine di avere maggiori posti letto disponibili.

Il Ruggi d’aragona preso d’assalto: necessario un piano anti-caos studiato con L’Asl

Boom di ricoveri all’Ospedale Ruggi di Salerno. Necessario un piano anti-caos studiato con l’Asl. Prevederà le dimissioni dei pazienti anche nei weekend e una serie di iniziative. Sono le azioni che metterà in campo il Ruggi nei prossimi giorni al fine di fronteggiare l’emergenza di arrivi al pronto soccorso, il primo in Campania con una media stabile di 250 accessi in 24 ore.

La carenza del personale sanitario però genera diversi inconvenienti. Per questo motivo, come riporta anche il Mattino, nei prossimi giorni verrà attuato un piano al fine di rimediare le spiacevoli situazioni e garantire più posti letto all’interno della struttura ospedaliera.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button