Cronaca

Ventiquattrenne russo evade dai domiciliari, sorpreso mentre attendeva treno per Napoli

SAPRI. Evade per la seconda volta dagli arresti domiciliari, ventiquattrenne russo sorpreso mentre attendeva il treno alla stazione Pisciotta-Palinuro direzione Napoli. I carabinieri della compagnia di Sapri, agli ordini del comandante Michele Zitiello, hanno arrestato, a Pisciotta, un giovane di 24 anni che aveva evaso i domiciliari. F.M., infatti, nato in Russia ma da anni residente nella città arroccata alle pendici del monte Cavallara, fino al mare, alla sinistra del torrente Palistro e alla destra del Lambro.

F.M. era sottoposto al regime degli arresti domiciliari ma le forze dell’ordine lo hanno sorpreso alla stazione dei treni di Pisciotta-Palinuro mentre aspettava un treno diretto a Napoli centrale.

Articoli correlati

Back to top button