PoliticaSpeciale elezioni

Rutino, elezioni amministrative 2017: sfida padre figlio

RUTINO. Sfida tra padre e figlio per le elezioni amministrative di Rutino. Dopo nemmeno un anno si torna alle urne a causa dell’incompatibilità con il ruolo dell’ex primo cittadino Gerardo Immenso, che nel 2016 dopo pochi mesi dovette lasciare l’incarico.

Così la poltrona passò al vicesindaco mentre Immerso impugnava l’atto contro il provvedimento, causa la mancata notifica e di conseguenza il mancato ricorso in Cassazione. Entra in campo Giuseppe Rotolo, che ha dato il via alla campagna elettorale mentre Immerso continuava l’iter per tornare in carica.

Così non è stato, il ricorso di Immerso è stato bocciato e così però non rischiare di non raggiungere il quorum essendoci una sola lista scende in campo un altro Rotolo: Davide, il figlio 25enne di Giuseppe Rotolo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button