Cronaca

Sacche con residui di sangue e rifiuti ospedalieri lasciati in strada a Battipaglia

Sacche con residui di sangue, siringhe, guanti di lattice, scatole per medicinali e altri rifiuti ospedalieri abbandonati in strada. Succede a Battipaglia, in via Ceraso del Tasso e strade limitrofe.

Rifiuti ospedalieri abbandonati a Battipaglia

In una zona dove l’amministrazione comunale ha installato le tabelle per l’avviso della presenza di un sistema di videosorveglianza, dimenticandosi però di installare le telecamere, si trovano anche rifiuti del genere. Si tratta di rifiuti speciali, con ogni probabilità provenienti da una struttura medica.



Ovviamente, con un minimo di indagine, si potrebbe facilmente risalire al responsabile dello sversamento abusivo di rifiuti. Ogni sacca, infatti, ha un numero identificativo, per cui un impegno leggero potrebbe portare a qualche risultato concreto.



Dopo la protesta dei cittadini della zona, sono arrivate quelle di Vincenzo Inverso, ex candidato sindaco a Battipaglia: «sono rifiuti ospedalieri abbandonati, qui ci sono i pali con le tabelle e non le telecamere.

Questa è la cifra, la sintesi del fallimento amministrativo».


A proposito, ecco una delle tabelle di videosorveglianza, senza telecamere.

Articoli correlati

Back to top button