Cronaca

Tragedia a Sacco, cani da caccia finiscono in un dirupo: inutili i soccorsi

Sono infatti risultati vani i tentativi di salvarli

Tragedia nella mattinata di ieri, lunedì 19 settembre, a Sacco dove alcuni cani finiscono in un dirupo durante la caccia al cinghiale: secondo quanto riportato da Info Cilento, i vigili del fuoco e carabinieri forestali arrivati in loro soccorso non hanno potuto far molto. Sono infatti risultati vani i tentativi di salvarli.

Sacco, cani da caccia finiscono in un dirupo

L’episodio è avvenuto nei pressi del Ponte di Sacco, dove soltanto qualche settimana fa una donna è morta precipitando nel vuoto. Dei cacciatori seguiti dai loro maremmani sono andati a caccia ma, all’improvviso, gli animali, forse perché attaccati da un branco di cinghiali, sono caduti in un dirupo nel tentativo di sfuggire ai predatori.

Il vano tentativo di soccorso

A lanciare l’allarme sono stati gli stessi cacciatori, accortisi di quanto avvenuto. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Forestale e i Vigili del Fuoco. Ma all’arrivo per gli animali non c’è stato nulla da fare. Sono infatti risultati vani i tentativi di salvarli. Entrambi sono deceduti per le ferite gravi riportate nella caduta.

 

Articoli correlati

Back to top button