Cronaca

Sala Consilina, catturato nella notte un latitante calabrese: Luigi Galizia deve scontare ergastolo per duplice omicidio

Nella notte tra sabato 22 e domenica 23 giugno è stato arrestato un latitante calabrese, Luigi Galizia: si nascondeva a Sala Consilina. Il 42enne dovrà scontare l’ergastolo per duplice omicidio avvenuto nel Cosentino il 30 ottobre del 2016. Lo riporta Stiletv.

Sala Consilina, arrestato il latitante Luigi Galizia

Luigi Galizia è stato arrestato nella notte tra sabato 22 e domenica 23 giugno a Sala Consilina, dove si nascondeva dove essere stato condannato all’ergastolo per la strage di San Lorenzo del Vallo avvenuta il 30 ottobre del 2016. L’indagato, latitante calabrese, aveva ucciso Edda Costabile, 77 anni, e la figlia Maria Ida Attanasio, 56 anni, rispettivamente madre e sorella di Franco Attanasio che nell’aprile di quello stesso anno aveva assassinato il fratello del 42enne, Damiano Galizia. Il latitante era irreperibile da dicembre 2023.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio