Cronaca

Sala Consilina: derubarono un 70enne nel 2018, due vigili accusati di furto e peculato

Derubarono un 70enne di tutto ciò che aveva in casa. Nei guai due vigili urbani di Sala Consilina accusati di furto aggravato e peculato. L’uomo ha raccontato di essere stato indotto a bere sostanze alcoliche fino ad essere incapace di badare a se stesso ed in quel momento i due agenti si sarebbero approfittati di lui. I fatti risalgono ad aprile 2018.

Furto aggravato e peculato, nei guai due agenti della municipale di Sala Consilina

Secondo il racconto del 70enne, i due vigili hanno accompagnato il 70enne con l’auto di servizio, procedura questa definita anomala dagli investigatori, presso la sede del 118 dove i soccorritori avevano avuto modo di appurare che lo stato di salute dell’uomo non necessitava di particolari terapie.

A questo punto il pensionato viene accompagnato a casa dai due vigili che, stando a quanto riportato nella denuncia, si sarebbero appropriati di una ingente somma di denaro, alcune migliaia di euro, in parte custodita nelle tasche dei pantaloni ed in parte in banconote estere che l’uomo teneva in casa. Ora, dopo l’avviso di conclusione indagini, si attende la decisione del Pm che potrà chiedere il rinvio a giudizio o l’archiviazione.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button