Cronaca

Sala Consilina, lite in strada finisce male: arrestati padre e figlio

SALA CONSILINA. I carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, agli ordini del tenente Davide Acquaviva, hanno arrestato in flagranza di reato due soggetti: padre, già pregiudicato e il figlio per concorso in gravi lesioni.

I due, nella giornata di ieri, dopo un diverbio per futili motivi in strada, hanno colpito al volto per più volte un malcapitato cittadino del Vallo di Diano. L’uomo aveva segnalato loro, con il lampeggiare dei fari della propria auto, di avere i fendinebbia accesi e ciò provocava fastidi alla visibilità del guidatore. Da lì è nata la lite.

I militari dell’Arma, non appena hanno ricevuto la segnalazione, sono accorsi ed hanno avviato un indagine oculata che grazie anche all’aiuto di alcuni testimoni, hanno fatto si che i due soggetti fossero individuati  e tratti in arresto.

Questa mattina, i due uomini, sono stati rimessi in libertà dall’ Autorità Giudiziaria. Il malcapitato ha riportato delle lesioni guaribili in meno di un mese.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button