Cronaca

Sala Consilina, continue vessazioni ai danni di un meccanico: carabiniere a rischio condanna

Ha ricevuto la perdita del grado un appuntato dei Carabinieri, in servizio presso l’Aliquota  Radiomobile della Compagnia di Sala Consilina, accusato di aver vessato per tre anni il titolare di un officina meccanica.

Una serie di vassazioni

Sarà iscritto d’ufficio senza alcun grado nel ruolo dei militari di truppa dell’Esercito Italiano, inoltre, vi sarà la richiesta di rinvio a giudizio da parte della procura della Repubblica per concussione aggravata e continuata.

Stando a quanto riportano le indiscrezioni, il provvedimento è stato preso dal Ministero della Difesa nei confronti di un militare dell’Arma che – per 3 anni (dal Luglio del 2014 al Luglio del 2017) – avrebbe tormentato il titolare dell’officina.

Le presunte azioni illecite

Pare che il Carabinieri, si presentava con una certa frequenza presso l’officina meccanica di Sala Consilina (delle volte anche in uniforme) richiedendo riparazioni delle vetture, sue e di sua moglie, senza corrispondere al pagamento di manodopera e pezzi di ricambio.

Un serie di episodi incresciosi che andavano: dai lavori a titolo gratuito alle consumazioni al bar, dalla sottrazione di sigarette alle sponsorizzazioni per gare canine, fino a quando non è arrivata la denuncia che ha portato all’avvio di un procedimento con il rischio, ora, di una condanna penale.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button