Saldi: la situazione a Salerno

SALERNO. Avvio non proprio esaltante dei saldi a Salerno. In strada, al centro e soprattutto nei grandi centri commerciali non manca la folla, soprattutto di turisti che si aggirano smaniosi di shopping. Ma la verità è che in pochi hanno comprato: una falsa partenza, insomma. Le vetrine dei negozi, in città, sono già da tempo […]

SALERNO. Avvio non proprio esaltante dei saldi a Salerno. In strada, al centro e soprattutto nei grandi centri commerciali non manca la folla, soprattutto di turisti che si aggirano smaniosi di shopping.

Ma la verità è che in pochi hanno comprato: una falsa partenza, insomma. Le vetrine dei negozi, in città, sono già da tempo preparate per informare dell’avvio dei saldi: si va da sconti del 20% fino al 50%.
La spesa media prevista per la stagione dei saldi al via da oggi in Campania e Basilicata e da domani in tutta Italia dovrebbe attestarsi sui 150 euro, anche grazie ai consumi dei turisti, che negli ultimi anni hanno rivestito un ruolo sempre più fondamentale nei bilanci delle vendite di fine stagione.

Una situazione che ha le sue radici sicuramente nel momento di crisi. Non basterà un lieve sconto per spingere le famiglie a fare spese folli, soprattutto se si considerano nuclei familiari composti da più di quattro persone per i quali sono facilmente comprensibili le difficoltà nel ‘vestire’ tutta la famiglia.

TAG