Incubo sale scommesse, la denuncia di un cittadino di Pastena

sale-gioco-salerno

Un cittadino del quartiere di Pastena stremato dai continui schiamazzi denuncia l'incubo che sta vivendo a causa delle sale scommesse

Un cittadino del quartiere di Pastena stremato dai continui schiamazzi, stanco delle continue auto in doppia fila, denuncia l’incubo che sta vivendo a causa delle sale scommesse.

Incubo sale scommesse

Ogni volta che chiamo i vigili per sedare gli schiamazzi notturni le pattuglie non sono mai disponibili e non possono  intervenire. A Salerno esiste un’ordinanza comunale che impone obbligatoriamente la chiusura delle sale scommesse alle ore 21.00 durante il periodo scolastico e alle ore 24 nel periodo non scolastico.

Se tale ordinanza venisse rispettata, noi del quartiere potremmo fare sonni tranquilli. Abbiamo perso la pace! Il Sindaco ha emanato un’ordinanza a tutela dei cittadini perché chi di dovere non controlla che questa venga rispettata?

Queste sono le parole di denuncia di un residente della zona Pastena che esprime tutto il disagio di chi vive a ridosso di centri scommesse e e fa i conti con avventori poco educati.

TAG