Salernitana, sei la più “cattiva” del campionato

Salernitana, sei la più "cattiva" del campionato

image

Sono appena trascorse sei giornate e la truppa di Vincenzo Torrente ha un record “poco” invidiabile. La Salernitana, infatti, è la squadra ad aver collezionato più cartellini rossi del campionato cadetto in questo breve scorcio di stagione.

Il primo ad esser stato espulso è stato Davide Moro. Il roccioso centrocampista, bandiera dell’Empoli, ha rimediato la doppia ammonizione in occasione del match con il Brescia. Poi, ben tre cartellini rossi consecutivi in tre match, tutti a sfavore del reparto difensivo. Ad inaugurare la “sagra del rosso” è stato Raffaele Schiavi. Il centrale nativo di Cava de’ Tirreni ha lasciato i suoi compagni in dieci alla fine dei quarantacinque minuti della sfida nel turno infrasettimanale contro . Leggermente “peggio” ha fatto Trevor Trevisan: titolare contro la Ternana per sostituire l’indisponibile Schiavi, il centrale di Cassino ma dalle origini venete si fa cacciare fuori alla mezzora del primo tempo. Fino ad arrivare all’espulsione maturata nella funesta serata di ieri con Michele Franco protagonista di due duri interventi su Federico Ricci sanzionati prontamente dall’arbitro Pairetto.

La scarsa condizione fisica potrebbe essere uno dei motivi che hanno prodotto questa escalation di rossi. Una situazione, inoltre, che fa trapelare un certo nervosismo in seno al gruppo.

Tuttavia, dalla squadra con l’età media più alta e con alcuni elementi che hanno partecipato a campionati di massima serie ci si attende quantomeno una lettura della partita più ragionevole.

TAG