Cronaca

Salerno: 152 sanitari a processo

SALERNO. A processo 152 sanitari del Ruggi si Salerno. Secondo quanto riportato dal sito de La Città saranno due le udienze preliminari. Nessun rito abbreviato la scelta degli imputati, adesso nel corso dei processi che avranno inizio ad Ottobre gli imputati dovranno provare la loro innocenza e che erano, effettivamente, presenti nella struttura durante l’orario di lavoro.

Per loro la posizione risulta essere meno gravata se confrontata con i 13 colleghi rinviati a giudizio lo scorso ottobre. In quel caso vi erano prove concrete, filmati e foto, che ritraevano i 13 “furbetti” mentre si dilettavano in altre attività durante la fascia oraria nella quale, teoricamente, sarebbe dovuti trovarsi a lavoro. Per gli altri 152, la seconda “infornata”, sembra reggere la teoria della difesa: gli appellati erano presenti sul posto di lavoro, semplicemente scambiavano i badge per permettere un’entrata ed un’uscita più rapida dalla struttura ospedaliera.

All’interno dei due processi, uno da 68 ed uno da 84, sarà proprio questo l’argomento scottante che potrebbe fare la differenza. Le accuse sono  violazione della legge sul pubblico impiego e truffa ai danni dello Stato. Rinviati a giudizio, oltre a infermieri e ausiliari, anche quattro medici, tutti del reparto di chirurgia pediatrica. Per loro i registri di chirurgia sarebbero prova schiacciante di presenza durante l’orario lavorativo.

Articoli correlati

Back to top button