Salerno, 45 indagati per truffa dei fondi europei ai pescatori

45 indagati per un truffa nella quale hanno incassato dei fondi europei per pescatori, uno già a processo

SALERNO. 45 persone, tutte indagate per i fondi a sostegno dei pescatori. La Procura di Salerno conduce l’indagine per truffa che di recente ha ottenuto una proroga per l’analisi di documentazione e posizione.

I fondi europei erogati dalla Regione e destinati all’adeguamento delle flotte o alla loro riconversione sono stati incassati da alcune persone senza però mai utilizzarli per lo scopo stabilito. L’accusa è dunque quella di truffa, con uno dei coinvolti che dovrà affrontare un processo dopo il rinvio a giudizio deciso dal Gup, nel quale la Regione Campania si è costituita parte civile.

Lui fu ritrovato ad Atrani, sulla sua barca da pesca, mentre conduceva un’attività che non avrebbe più dovuto svolgere. La zona principalmente battuta è quella della Costa d’Amalfi, con gli inquirenti che hanno già acquisito atti e sequestrato documentazione.

 

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG