Cronaca

Salerno, accoltella il suocero che non accetta la gravidanza della figlia

Sangue a Salerno dove nel pomeriggio di ieri un 20enne ha accoltellato il suocero che non accettava la gravidanza della giovane figlia

Sangue a Salerno dove nel pomeriggio di ieri, 25 novembre, un uomo è stato accoltellato mentre si trovava in casa in via Gherardo degli Angeli tra Pastena e Torrione. L’aggressore, un 20enne, ha ferito brutalmente il suocero che non accettava la gravidanza della giovane figlia.

Accoltella il suocero al culmine di una lite

Fortunatamente la vittima, M.D, 45 anni, non è in gravi condizioni: il fendente al petto gli ha traforato un polmone ma i soccorsi immediati gli hanno salvato la vita. Gli agenti delle Volanti, giunti sul posto per i soccorsi assieme ai sanitari del 118, hanno poi deciso, insieme al magistrato di turno, di procedere all’arresto dell’aggressore, A.D., appena ventenne. Nella serata di ieri il ragazzo è stato trasferito a Fuorni.

L’aggressione

Gli agenti del vicequestore Sabato Fortunato, come riporta il Mattino, sono entrati in azione poco dopo l’aggressione. Il giovane, infatti, è stato trovato ancora con il coltello tra le mani. La vittima, 45 anni, è un pregiudicato. Il ragazzo, l’aggressore, invece è stato trovato in possesso di piccole dosi di sostanza stupefacente.

La dinamica di quanto accaduta è ancora da chiarire ma quasi sicuramente il 20enne era andato a casa della fidanzata proprio per annunciare alla sua famiglia la lieta notizia ma, a quanto pare, per il padre della giovane mamma non l’avrebbe presa bene.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto