Cronaca

Salerno: addetto dell'obitorio denunciato per lucro

SALERNO. I familiari di una defunta, denunciano un addetto dell’obitorio dell’Ospedale Ruggi d’Aragona per lucro.

Come riportato anche dal quotidiano “Il Mattino“, l’uomo è accusato di aver chiesto soldi alla sorella della donna defunta per averla vestita prima che la salma venisse riposta nella bara. Da principio, i parenti della donna avevano affermato che, avendogli elargito una mancia di dieci euro per la vestizione, lui si era lamentato chiedendone di più.  A seguito della denuncia presentata dai familiari, l’addetto è stato immediatamente trasferito.

Ieri l’udienza presso il palazzo di Giustizia dinanzi ai giudici della seconda sezione penale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button