Cronaca

Salerno, agente penitenziario aggredito in carcere. Auricchio: «È al pronto soccorso»

SALERNO. È stato aggredito selvaggiamente da quattro detenuti per un problema di funzionamento del bagno in una cella del carcere di Fuorni. Un nuovo episodio di violenza che si è consumato contro gli Agenti della Penitenziaria. L’episodio è accaduto giovedì sera, il soprintendente in servizio è stato accerchiato da quattro reclusi è pestato da uno di loro.

L’aggressore è stato denunciato per lesioni ai danni di un pubblico ufficiale. L’agente è finito al Pronto Soccorso, il sindacalista Ciro Auricchio ha dichiarao: «Una situazione insostenibile, un afflusso di detenuti appartenenti ai clan che crede di poter fare ciò che vuole».

 

 

Articoli correlati

Back to top button