Salerno, aggredirono e derubarono l’imprenditore Rainone: arrestati due napoletani

elio-raione

Due uomini provenienti da Napoli sono stati arrestati per aver aggredito e derubato l'imprenditore di Salerno, Elio Rainone

Due uomini provenienti da Napoli sono stati arrestati per aver aggredito e derubato l’imprenditore di Salerno, Elio Rainone.

Arrestati due napoletani per aggressione e rapina ai danni di un imprenditore

Nel mese di marzo avevano aggredito e derubato l’imprenditore Elio Rainone, al quale portarono via un orologio per poi scappare a bordo di una moto Honda: dopo attente indagini, i carabinieri sono riusciti ad arrestare due uomini, cioè C.G. di 25 anni e I.E. di 35 anni.

Il tutto accadde a Salerno, mentre Raione era all’interno della propria auto. I due sopraggiunti alle spalle, indossando il casco avevano bloccato l’uomo e strappato l’orologio dal valore di migliaia di euro per darsi poi alla fuga.

I carabinieri della Stazione Salerno Principale di via Duomo, diretti dal comandante della Compagnia, il Capitano Bartolo Taglietti, avviarono le indagini e riuscirono a rilevare il transito della moto di colore scuro in autostrada in direzione Napoli. A quel punto sono state avviate le ricerche investendo il Comando Stazione Carabinieri di Fuorigrotta.

Da una incessante attività di collaborazione nell’attività di Polizia Giudiziaria posta in essere dai due Comandi dell’Arma, si è arrivati all’individuazione degli autori del reato, con conseguenza richiesta di misura cautelare alla competente Autorità Giudiziaria. Questa mattina dopo le formalità di rito i due napoletani sono stati tradotti presso le proprie abitazioni per essere sottoposti agli arresti domiciliari.

TAG