Cronaca

Rifiuta di mostrare il biglietto e aggredisce due operatori di BusItalia: momenti di tensione a Salerno

Si rifiuta di mostrare il biglietto e aggredisce due operatori di BusItalia: momenti di tensione quelli vissuti nel pomeriggio odierno, martedì 21 maggio, a Salerno sulla linea 12. Lo riporta Telecolore.

Salerno, rifiuta di mostrare il biglietto e aggredisce due operatori di BusItalia

Ancora un episodio di violenza ai danni dei dipendenti di BusItalia. Nel pomeriggio odierno, martedì 21 maggio, il bus giunto nei pressi della stazione di Salerno ha effettuato la regolare fermata consentendo a due operatori, insieme alle guardie giurate e al graduato, di salire a bordo per un controllo.

Durante l’ispezione, un passeggero si è rifiutato di mostrare il biglietto iniziando prima a dimenarsi e poi a scagliarsi contro i due operatori per poi darsi alla fuga.

La denuncia

L’ennesimo episodio violento è stato denunciato dalle organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, UilTrasporti e Ugl-Fna che condannano tali comportamenti e ribadiscono con fermezza quanto sia ancora poco sigura la figura dell’autista e del personale front line: “Chiediamo continuità agli impegni presi al fine di arginare il fenomeno ricordando che la sicurezza dei lavoratori è una priorità e va tutelata con tutte le misure possivili. Ai colleghi giunti in ospedale per le cure del caso porgiamo tutta la nostra solidarietà e vicinanza con l’augurio di una pronta guarigione”.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio