Cronaca

Salerno: aggrediti due agenti in carcere da un detenuto

L’ennesimo episodio di violenza al carcere di Salerno. Nella giornata di oggi, un detenuto ha aggredito l’assistente del capo della Polizia Penitenziaria, Verdino Giuliano.

 

Aggrediti due agenti in carcere a Salerno da un detenuto

L’episodio è accaduto mentre il recluso stava tornando dai colloqui. Il Sappe: “Intraprenderemo tutte le iniziative a tutela dei colleghi in servizio nella casa circondariale salernitana anche con dettagliate denunce alla autorità giudiziaria”.

Ennesimo episodio di violenza presso il carcere di Salerno. Un detenuto oggi ha aggredito l’assistente del capo della Polizia Penitenziaria, Verdino Giuliano, segretario regionale del Sappe (Sindacato Autonomo della Polizia Penitenziaria).

La vicenda

L‘uomo stava rientrando dai colloqui, quando è stato richiamato da un poliziotto ad osservare alcune regole. A quel punto, lo ha aggredito in primo luogo verbalmente, poi fisicamente. Al suo soccorso si è precipitato un altro agente, il quale è stato altrettanto aggredito fisicamente.

I due agenti sono stati trasportati al reparto d’infermeria prima del carcere, poi dell’Ospedale “Ruggi d’Aragona“.

 

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button