Cronaca

Salerno, arrestato giovane spacciatore sul nuovo tratto del Trincerone

Salerno, arrestato giovane spacciatore sul nuovo tratto del Trincerone. Si tratta del 22enne C.L., già noto alle forze dell'ordine

Un giovane spacciatore è stato arrestato sul nuovo tratto del Trincerone di Salerno. Nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 3 settembre, a seguito di più segnalazioni telefoniche di cittadini pervenute al numero unico d’emergenza “112”, i poliziotti della Sezione Volanti sono intervenuti per un controllo al nuovo tratto del Trincerone Ferroviario dove alcuni giovani si intrattenevano, a riparo di occhi indiscreti, nell’area svago e benessere lì ricavata.

Salerno, arrestato giovane spacciatore sul nuovo tratto del Trincerone

La vista degli operatori di Polizia ha colto di sorpresa i ragazzi tra i quali si è diffusa un’evidente fibrillazione che ha insospettito gli uomini delle Volanti e li ha determinati ad approfondire gli accertamenti. In particolare, uno dei ragazzi, nel tentativo di passare inosservato ha infilato, con gesto repentino, una mano in uno zaino allo scopo di nascondere qualcosa.

L’azione di Polizia ha rivelato che lo stesso, identificato per C. L., 22enne già noto alle Forze di Polizia per precedenti penali a carico, aveva nascosto droga nello zaino per circa dieci grammi tra marijuana ed hashish, già suddivisa in nove distinte dosi. In tasca, inoltre, al medesimo sono stati trovati più di 300 euro in banconote di vario taglio, ricavato della sostanza stupefacente già venduta.

I controlli

Dodici in tutto sono stati i giovani controllati ed identificati, di cui dieci minorenni e due maggiorenni. E tra i due maggiorenni anche il giovane che alla vista dei poliziotti aveva cercato frettolosamente di disfarsi dello stupefacente.

Per il giovane spacciatore sono scattate le manette ed i poliziotti delle Volanti della Questura di Salerno, completata la loro attività, l’hanno associato al carcere cittadino di Fuorni, a disposizione della Procura della Repubblica di Salerno. I dieci minorenni, quattro ragazzi e sei ragazze, controllati ed identificati nella circostanza, sono stati affidati ai rispettivi genitori, convenuti negli uffici di Polizia.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button