Salerno, assembramenti in spiaggia e addio distanza di sicurezza: si rischia fino a 3mila euro di multa

spiaggia-baia-salerno

Salerno, pugno duro dell'amministrazione comunale nei confronti di chi non rispetterà il distanziamento di sicurezza in spiaggia

A Salerno l’incubo Covid sembra essere terminato. La gente non ha più paura del contagio, visti gli assembramenti sulla spiaggia libera adiacente quella dell’hotel Baia. Pugno duro dell’amministrazione comunale nei confronti di chi non rispetterà il distanziamento di sicurezza in spiaggia e verrà sorpreso a creare assembramenti: si rischia una sanzione che va da 400 ai tremila euro.

Assembramenti in spiaggia: multe salate per chi non rispetta le regole

Con l’arrivo dell’afa, i bagnanti hanno dimenticato il divieto di assembramento e di stanziamento sulla battigia imposto dall’ultima ordinanza regionale. In arrivo multe fino a 3mila euro per chi non rispetta le regole.

Per quanto riguarda i lidi, in ballo c’è la chiusura dell’attività da cinque a trenta giorni. Sono le misure previste dal Governo nazionale per incentivare bagnanti e titolari di attività balneari a rispettare le regole anti contagio da Covid-19. E saranno applicate con puntualità anche a Salerno.

I controlli

I controlli sono già partiti ieri, con le auto della municipale che hanno invitato gli amanti della tintarella a tenersi a distanza gli uni dagli altri di almeno un metro. E saranno intensificati tra oggi e domani, quando si prevede che il numero delle persone in riva al mare sia il doppio se non il triplo di quelle che hanno già affollato le spiagge nei giorni infrasettimanali.

TAG