Cronaca

Salerno, suicidio di Aziz: contattati amici e parenti

In molti erano venuti a conoscenza del gesto disperato di Aziz Alhini il profugo 37enne suicida nel giorno di Natale. Era finito in carcere per una rapina impropria e si è tolto la vita per non essere espulso dall’Italia.

Suicidio di Aziz a Salerno: contattati amici e parenti

In molti erano venuti a conoscenza del gesto disperato del 37enne  Aziz Alhini suicida nel giorno di Natale. Finì in carcere per una rapina impropria mai chiarita, e si è tolto la vita nel giorno di Natale per non essere espulso dall’Italia. Lo sapevano tutti tranne la sua famiglia e gli amici più stretti.  Così attraverso i canali diplomatici e l’ufficio Migrantes della Caritas diocesana, i suoi cari sono stati rintracciati. Come cita anche La Città, la salma verrà rimpatriata in Marocco per la voluta celebrazione dell’estremo saluto da parte dei suoi cari.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button