Cronaca

Salerno, bancarotta 089: Bove sceglie il patteggiamento

SALERNO. Stando a quanto riporta il quotidiano “La Città”, si è conclusa con un patteggiamento la vicenda giudiziaria legata principalmente alla bancarotta fraudolenta del rinomato bar salernitano “089”. Enzo Bove, all’epoca gestore del locale, ha concordato la pena (sospesa) di un anno e otto mesi di reclusione. Ai temini dell’udienza preliminare, innanzi al giudice Sergio De Luca del tribunale salernitano, è giunta la sentenza. Stessa sorte per il suocero, Rosario Marinelli, anch’egli ha scelto il patteggiamento.

Con questa adesione, Bove ha optato per la fine delle inchieste giudiziarie che lo hanno coinvolto negli ultimi anni e dalle quali ne è uscito indenne. Il gestore, in questo procedimento penale, rispondeva di bancarotta di quello che fu il suo locale e il più in voca nella centrale zona del Capoluogo.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button