Salerno, beccato in strada con un coltello da cucina: arrestato

polizia

Beccato in strada con un coltello da cucina. Gli agenti hanno tratto in arresto ieri mattina un giovane in piazza della Concordia a Salerno

Beccato in strada con un coltello da cucina. Gli agenti della Polizia di Stato hanno tratto in arresto ieri mattina un giovane in piazza della Concordia a Salerno.

Beccato con un coltello da cucina: arrestato giovane a Salerno

Gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale – Sezione Nibbio hanno tratto in arresto nella mattinata di ieri, 3 luglio, un giovane in piazza della Concordia a Salerno. Intorno alle 10,30, giungevano al numero di emergenza 112 NUE diverse segnalazioni di cittadini relative ad un giovane che, impugnando un coltello da cucina, stava camminando in strada, in evidente stato confusionale.

Immediatamente veniva inviato sul posto, l’equipaggio di motociclisti della Sezione Nibbio, che rintracciavano il giovane, poi identificato per F.S.C., pregiudicato salernitano, di anni 34, ancora in possesso del coltello dopo che, a suo dire, aveva avuto un litigio con un altro uomo straniero, suo conoscente. Il giovane, in stato di forte agitazione, provava a fuggire alla vista dei poliziotti, ma veniva raggiunto dopo pochi metri dagli agenti che riuscivano a disarmarlo ed a bloccarlo definitivamente, non senza
difficoltà per l’agitato dimenarsi del ragazzo.

Dopo essere stato fermato, lo stesso veniva accompagnato negli uffici della Questura per gli accertamenti di rito, arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria agli arresti domiciliari in attesa del giudizio di
convalida.

TAG