Salerno, bimba picchiata a scuola da un’alunna più grande: la denuncia

salerno-bimba-picchiata-scuola

Salerno, bimba picchiata a scuola da un'alunna più grande: la vittima è un'alunna della prima elementare dell'Istituto Filippo Smaldone di via Pio XI

Salerno, bimba picchiata a scuola da un’alunna più grande: la vittima è una bambina che frequenta la prima elementare dell’Istituto Filippo Smaldone di via Pio XI.

Bimba picchiata in una scuola di Salerno: l’istituto nega

La vittima dell’episodio è una bimba di 6 anni, a denunciare quanto accaduto è stato il padre della piccola. I fatti risalgono al 10 gennaio, quando, secondo il racconto dell’uomo, la bambina sarebbe stata sbattuta violentemente contro uno dei termosifoni che si trovano nei corridoi. Ad aggredirla sarebbe stata un’altra alunna dell’istituto, che frequenta la quarta elementare, ed è sordomuta.

Le lesioni

Il referto medico dell’ospedale dove è stata visitata la bambina parla di una frattura linearea paretiale e di un ematoma, una lesione che, stando a quanto afferma il padre, non si sarebbe ancora assorbita, secondo quanto evidenziato da un secondo controllo effettuato 15 giorni dopo l’episodio.

La scuola nega

La scuola ha negato ogni coinvolgimento, ma la piccola ha raccontato dettagliatamente quanto accaduto: la bambina più grande, le avrebbe sato un pugno sulla testa per poi spingerla contro il termofisone.

La denuncia

I genitori hanno sporto denuncia, ma dalla scuola nessuna ammissione. Dopo la denuincia, secondo il racconto del padre, sarebbe stato apposta una copertura al termosifone in questione.

 

TAG