Cronaca

Salerno, bimbo ferito alla testa: era caduto giù dalla finestra

Ricostruita la vicenda del bimbo rumeno di 6 anni trovato con una ferita alla testa. Il piccolo è stato ritrovato nel centro storico di Salerno

Ricostruita la vicenda di Cristinel il bimbo rumeno di 6 anni trovato con una ferita alla testa. Il piccolo è stato ritrovato nel centro storico di Salerno in uno stato confusionale. Provvidenziale l’intervento di Pasquale Grippa del Settore Politiche del Comune, che insieme alla Polizia Municipale, ha notato sotto i capelli del bambino un ematoma.

Bimbo ferito alla testa a Salerno: era caduto dalla finestra

Lo stesso Grippa ha provveduto a trasportare il bambino all’ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno. Dopo le ricerche e gli accertamenti del caso, è stato possibile rintracciare la madre che si è recata al Pronto Soccorso del nosocomio.

La vicenda

Come riporta Salerno Today,  il bambino era stato lasciato da solo a casa con il suo fratellino di 8 anni poiché la madre si era allontanata per delle commissioni. Il piccolo aveva sistemato una sediolina accanto alla finestra e aveva perso l’equilibrio, precipitando nel cortile dello stabile dove abita.

Il bimbo dopo aver battuto la testa, ha iniziato a vagare per il centro storico dove è stato notato dai commercianti che hanno provveduto ad allertare Servizi Sociali e Polizia Municipale.

Le condizioni del bambino

Tanta paura, ma nessuna grave conseguenza. Le condizioni del bambino sono buone. Resterà sotto osservazione altre 48 ore. A Restare con lui anche la madre: le Politiche Sociali sono al lavoro per trovate un’accoglienza temporanea per il suo fratellino.

Articoli correlati

Back to top button