Cronaca

Salerno, il Comune accelera su undici cantieri: il piano di Brigante

Palazzo di Città spera di poter far partire i cantieri di undici opere

Il Comune di Salerno prova ad accelerare per numerosi cantieri. Uno sprint fortemente voluto dall’assessore all’urbanistica Michele Brigante, con il sostegno del governatore Vincenzo De Luca. La data da cerchiare in rosso può essere quella del 20 dicembre come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Salerno, il Comune accelera su undici cantieri: il piano di Brigante

Palazzo di Città spera di poter far partire i cantieri di ben undici opere entro gennaio. L’obiettivo, dunque, è quello di ridurre il numero delle opere incompiute. L’annuncio è arrivato nelle scorse ore da parte del governatore Vincenzo De Luca il quale, nel corso della consueta diretta social del venerdì, ha spiegato: “Partono i lavori da 6 milioni e mezzo per la copertura del Trincerone, per realizzare un tunnel al di sotto del sottopassaggio di via Dalmazia/via Santissimi Martiri”.

Il Comune di Salerno ha indetto due procedure di gara per unire il Trincerone Ovest a quello Est. Due stralci per un totale di 6 milioni di euro. Bisognerà indire una terza gara per realizzare la restante parte di Trincerone e abbattere la caserma Pisacane.

Ripascimento e Giardino della Minerva

Inoltre, con varie determine dirigenziali il comune di Salerno, negli scorsi giorni, ha pubblicato:

  • Determina a contrarre per l’affidamento dei lavori di realizzazione dell’intervento di Valorizzazione, riqualificazione e ricomposizione botanica del Giardino della Minerva, per un importo di 1,6 milioni di euro, finanziati dal Fondo Sviluppo e Coesione 2014/2020;
  • determina a contrarre per l’affidamento dei lavori di realizzazione dell’intervento di Difesa, riqualificazione e valorizzazione della fascia costiera (ambito 2, Torrione-Pastena) per un importo di 50 milioni di euro, finanziati dal Fondo Sviluppo e Coesione 2014/2020;

Ha, inoltre, approvato il progetto esecutivo per la sistemazione del muro danneggiato sul tratto di costa di Via Leucosia per un importo di 450mila euro finanziati dalla regione Campania.

Articoli correlati

Back to top button