Cronaca

Salerno, carriera bloccata: prof risarcita con 50mila euro

SALERNO. Un insegnante salernitana di 60 anni, è stata risarcita con 50mila euro per undici anni di servizio non riconosciuti per fini pensionistici e mancati scatti stipendiali. La docente negli anni ha insegnato nelle scuole superiori e d’infanzia di diverse zone e dopo 11 anni di servizio tra il 1977 e il 1988 si trovava un buco di lavoro nella pensione.

Come racconta il quotidiano Il Mattino, il Tribunale del lavoro di Salerno ha dato ragione al legale dell’insegnante, che ha portato avanti la battaglia della donna. Il Ministero dell’Istruzione riceve l’ennesima doccia gelata da questa sentenza, ora dovrà risarcire gli undici anni di lavoro, per una cifra che si aggira intorno ai 50mila euro.

 

 

Articoli correlati

Back to top button