Cronaca

Salerno, caso "089": assolto Enzo Bove

SALERNO. L’ex consigliere comunale Enzo Bove, è stato assolto nel processo d’appello relativo alla chiusura del noto bar “089” di via Roma. In primo grato, Bove ed il gestore del locale Massimo Sileo, furono condannati a una pena di quattro mesi – come riporta La Città – per frode in commercio, con l’accusa di aver somministrato prodotti come freschi, quando in realtà erano precongelati. Resta da scontare la sanzione di 400 euro per Massimo Sileo.

 

Articoli correlati

Back to top button