Cronaca

Caso di tubercolosi all’Istituto Genovesi Salerno, la lettera del Preside

Caso di tubercolosi all’Istituto “Genovesi-Da Vinci” di Salerno che ha coinvolto un alunno. Scatta la profilassi per evitare il contagio tra gli alunni e gli insegnanti. Il Preside, ha voluto chiarire la situazione attraverso una lettera pubblicata su Facebook.

La lettera del Preside su Facebook

«A proposito di notizie apparse sulla stampa locale, si conferma che l’ASL Salerno, Dipartimento di Prevenzione, Unità Operativa di Prevenzione Collettiva, ha comunicato con nota del 22/2/2019 prot. PG/51663 che uno studente dell’Istituto tecnico “Genovesi” è risultato affetto da TBC polmonare.

L’ASL nella predetta nota afferma testualmente: “Pur non essendo stata inquadrata come forma ad alta contagiosità, tuttavia si rende necessario sottoporre, per ragioni di sanità pubblica, a screening tubercolinico i contatti scolastici dello studente individuabili tra quelli stretti e quindi i soli alunni della classe oltreché i docenti abitualmente operativi nella stessa”.

La nota prosegue affermando: “Si sottolinea la opportunità di evitare la diffusione di qualsiasi forma di allarmismo poiché i soggetti interessati allo screening non sarebbero comunque (anche in caso di positività al test) contagiosi per familiari o altri contatti”.
Si precisa infine che l’istituto sta scrupolosamente osservando tutte le prescrizioni dell’ASL e che tra queste non è prevista nessuna misura riguardo le modalità di svolgimento delle attività scolastiche»

Il Dirigente Scolastico
Nicola Annunziata

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button