Salerno, Chiesa San Bartolomeo De Coriariis: rinvenuti deturpanenti durante i lavori di ristrutturazione

deturpamenti

Lo storico salernitano Massimo La Rocca ha denunciato – attraverso un report fotografico – il deturpamento di una colonna della Chiesa San Bartolomeo De Coriariis. Ritrovamento nel Centro Storico, rinvenuti deturpamenti Stando a quanto riportano le indiscrezioni, un noto ingegnere – nel corso di recenti lavori di ristrutturazione di un palazzo del Centro Storico di Salerno, […]

Lo storico salernitano Massimo La Rocca ha denunciato – attraverso un report fotografico – il deturpamento di una colonna della Chiesa San Bartolomeo De Coriariis.

Ritrovamento nel Centro Storico, rinvenuti deturpamenti

Stando a quanto riportano le indiscrezioni, un noto ingegnere – nel corso di recenti lavori di ristrutturazione di un palazzo del Centro Storico di Salerno, nello specifico di via Torquato Tasso – ha rilevato importanti elementi architettonici, tra questi una colonna, presumibilmente in stile romano con un capitello in stile corinzio e un Arco databile tra fine XI secolo e XII secolo.

Proprio durante questi lavori, è emerso un danneggiamento subito dal capitello in stile dorico della colonna angolare si trova all’intersezione tra la stessa via Tasso e Salita San Bartolomeo (colonna che si presume risalga all’epoca romana).

TAG