Cronaca

Salerno: chiusura forzata per il bar Caffè et Cafè, il titolare “siamo davanti a follie”

La questura di Salerno ha disposto la chiusura forzata del bar Caffè et Cafè a seguito di un controllo finalizzato al rispetto delle norme anti contagio da Coronavirus. Ma qualcosa non torna. Il titolare ha fatto sapere che le irregolarità contestate sono al limite della follia. Ecco cosa ha detto.

La questura chiude il bar Caffè et Cafè per tre giorni, la protesta sui social

Il Caffè et Cafè, avvisa la gentile clientela, che nella giornata di giovedì 6 agosto 2020 – si legge sulla pagina Facebook del locale – la questura ha dato chiusura forzata dell’attività fino a sabato 8 agosto 2020 con annesso verbale per i seguenti motivi:

  • era finito (ma con scorta in deposito, cosí come dimostrato ai verbalizzanti) durante orario lavorativo il gel disinfettante all’interno del bagno.
  • i fogli da esporre anti covid erano solo in lingua italiana, e non in lingua inglese.

Consigliamo di lasciar perdere i chiacchiericci falsi da bar, troverete il tutto esposto alla nostra riapertura. Siamo davanti a follie, considerando il momento storico, ma ci rivediamo domenica 9 agosto 2020 alle ore 00.01. A presto, il vostro bar di fiducia.” conclude.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button