Salerno, pochi alberi e spazi pedonali: calo nella classifica delle città «green»

1200px-SalernoSeaPromenade

Salerno città green, si passa dal 54esimo al 75esimo posto il numero degli alberi resta basso: appena 15 ogni 100 abitanti

Salerno è sempre meno una città green. Lo rivela il rapporto Ecosistema Urbano 2019 di Legambiente, realizzato in collaborazione con Ambiente Italia e Il Sole 24 Ore.

Salerno città green, calo in classifica

Lo scorso anno la città di Salerno – come ricorda Il Mattino – si piazzò alla 54esima decisione raggiungendo la sufficienza. Ora invece Salerno è scivolata al 75esimo posto: tra il 2014 e il 2018, a Salerno, il numero degli alberi resta basso: appena 15 ogni 100 abitanti.

Gli altri dati

Cifre poco soddisfacenti anche per il verde pubblico: 18,4 metri quadrati per ogni abitante, rispetto, ad esempio, ai 996 metri quadri censiti a Matera (prima in classifica), o ai 55 di Cagliari, ventesima.

Carenti gli spazi pubblici dedicati a pedoni e biciclette. I metri quadrati di pista ciclabile, per cento abitanti, sono appena 0,2 (erano 0,8 nel 2014) e i chilometri totali non sono disponibili nelle tabelle.

TAG