Cronaca

A Salerno continuano le contestazioni contro Lotito

SALERNO. Continuano le contestazioni nei confronti del Co-patron granata Claudio Lotito, in particolare dopo le dichiarazioni di inizio settimana dove l’imprenditore romano ha bacchettato la tifoseria del cavaluccio.

La tifoseria

Con i risultati mediocri e la squadra che non è unita, anche i tifosi cominciano a spaccarsi e ad essere sempre meno appassionati della società. Iniziano a comparire striscioni di contestazione negli angoli della città: l’ultimo striscione è nel Quartiere Italia e recita: «Lotito Vergogna. Salerno merita rispetto». Un messaggio eloquente che pone la tifoseria in aperta contestazione con la dirigenza.

Claudio Lotito continua la sua campagna elettorale

Intanto il co-patron prosegue la propria campagna elettorale in Campania evitando Salerno. Lotito figura tra i candidati di Forza Italia al Senato nel collegio di Avellino-Benevento-Caserta. Ieri pomeriggio era proprio nella città della Reggia per una convention, dove ha incrociato Mara Carfagna, ex cognata e fautrice del suo impegno nel calcio a Salerno quand’era moglie di Marco Mezzaroma.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button