Cronaca

Salerno: dal Comune 3 milioni di euro per il credito d’imposta in favore di piccole e medie imprese, e liberi professionisti

I termini per aderire al credito d’imposta sono fissati al 30 novembre 2020

Salerno: dal Comune contributi per 3 milioni di euro per il credito d’imposta in favore di piccole e medie imprese, e liberi professionisti. I termini per aderire al credito d’imposta sono fissati al 30 novembre 2020.

Comune di Salerno, 3 milioni di euro di contributi per liberi professionisti e imprese

La Giunta Comunale di Salerno, nella seduta del 19 novembre scorso, ha approvato un’importante delibera di sostegno ai liberi professionisti che abbiano subito nell’anno in corso un decremento di almeno il 30% del proprio volume di lavoro e fatturato.

Le misure messe in campo

La Giunta Comunale ha infatti deciso di estendere anche ai liberi professionisti il credito d’imposta sulla TARI inizialmente riconosciuto soltanto alle piccole e medie imprese e di prorogare la scadenza del termine di presentazione delle domande di ulteriori 11 giorni.

Un aiuto concreto

La misura, finanziata da un fondo di provvista della Regione Campania, ammonta a circa 3 milioni di euro e consentirà di offrire un aiuto concreto ad imprese e professionisti in difficoltà a causa del Covid-19. Il credito d’imposta sulla TARI non è un semplice rinvio del pagamento, ma un vero e proprio risparmio economico e fiscale. Un ulteriore aiuto da parte del Comune di Salerno per contribuire al superamento di questa grave emergenza economica e sociale.

I termini

I termini per aderire al credito d’imposta sono fissati al 30 novembre 2020.

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto