CronacaSenza categoria

Salerno: crocieristi tra i container, scatta lo sconto per i disagi

SALERNO. Uno sconto del 50% sulle tasse che riguardano i passeggeri che arrivano sulle navi da crociera nel Porto di Salerno.

È l’idea alla base del provvedimento del 4 luglio scorso a firma di Francesco Messineo commissario straordinario dell’autorità portuale di Salerno.

Il provvedimento dimezza gli introiti dell’autorità sui diritti legati al numero di passeggeri che arrivano in città.

A darne notizia il quotidiano Il Mattino oggi in edicola. La scelta di rinunciare a parte dei guadagni per tutto il 2017 è legata al fatto che i crocieristi continuano ad arrivare a Salerno nel porto commerciale, praticamente tra i container.

«Visto che il polo crocieristico al molo Manfredi – si legge nella delibera commissariale – per limitazioni di pescaggi non può accogliere la maggior parte delle navi da crociera, che si prevede potranno ormeggiare dopo le operazioni di dragaggio e rilevato che nel porto commerciale, per le caratteristiche tecniche e strutturali, i servizi di viabilità, di gestione delle banchine destinate all’ormeggio e di manutenzione dei piazzali non possono essere svolti in maniera adeguata e proporzionata al livello di accoglienza necessario per le navi da crociera, si decide di ridurre del 50 percento le tariffe per i diritti portuali».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button