Senza categoria

Salerno, Damiani condannato per estorsione

SALERNO. Cinque anni di reclusione. È questa la condanna inflitta a Bruno Humberto Damiani, meglio conosciuto come “il brasiliano”.

Damiani è stato condannato per estorsione e, tutt’ora, risulta l’unico indagato per l’omicidio del sindaco-pescatore Angelo Vassallo.

La terza sezione penale del tribunale di Salerno ha assolto “il brasiliano” dall’accusa di estorsione ai danni del night club Odissea, condannandolo solo per quella al di Salerno.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button