Salerno, Dante Santoro: «campo Volpe non solo alla Salernitana»

Luci d'Artista a Pastena, Nonni in divisa

Il consigliere Dante Santoro interviene sugli impianti sportivi: «campo Volpe non solo alla Salernitana»

SALERNO. Una ricognizione degli impianti sportivi cittadini al fine di evitare una nuova emergenza. Il consigliere comunale di Giovani salernitani – DeMa Dante Santoro chiede al Comune di Salerno di fare un punto della situazione sullo stato delle strutture sportive cittadine e la loro gestione.

«Rischiamo di andare incontro – dice Dante Santoro – all’ennesima emergenza, con le società sportive, in particolare quelle calcistiche, che dovranno affrontare innumerevoli peripezie al fine di poter svolgere la propria attività. Per questo chiederò che l’Amministrazione Comunale si attivi sia per fare un punto serio della situazione delle strutture e dei campi sia per quel che concerne la loro gestione».

Proprio a tal proposito, Santoro affronta anche la questione del campo Volpe: «è necessario – prosegue . che venga dato in gestione, oltre che alla Salernitana, anche alla società dilettantistiche. Bisogna, infatti, considerare che abbiamo una seconda squadra cittadina, il “Centro storico”, che quest’anno dovrà affrontare un campionato importante come quello di Promozione.

Il mio proposito – conclude il consigliere comunale – è quello di portare questo argomento all’attenzione della commissione Sport. Mi auguro che dalla Giunta comunale si sveglino, che l’assessore competente inizi a lavorare in questa direzione perché la prossima stagione sportiva è alle porte e non possiamo rischiare di essere in una nuova situazione di difficoltà».

TAG