Salerno, De Luca visita Robertino in ospedale

de-luca-robertino

Dopo aver scoperto che Robertino era in ospedale per un intervento chirurgico, il Presidente De Luca  si reca da lui per fargli visita

SALERNO. Dopo aver scoperto che Robertino era in ospedale per un intervento chirurgico, il Presidente De Luca  si reca da lui per fargli visita.

Robertino in ospedale: arriva il Presidente De Luca a fargli visita

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha fatto visita a Larbi Sohayl, noto a Salerno come Robertino (e non Mustafà) e ricoverato da qualche giorno all‘ospedale Ruggi di Aragona per sottoporsi a un intervento. L’ex sindaco del capoluogo di provincia fa visita dunque a un vecchio amico che lui stesso ebbe modo di premiare, con la cittadinanza italiana, alcuni anni fa a Palazzo di Città. Robertino sta bene, le cure dei medici stanno facendo effetto e si spera che possa tornare presto. Nella giornata di ieri era stata diramata la notizie del suo ritrovamento, dato che i residenti di via Carmine avevano perso le sue tracce ne giorni scorsi. Si trova in Italia dal 1995 e lavora come venditore ambulante. Dopo l’appello su Facebook è arrivata la lieta notizia.

Ecco l’esito dell’incontro tra De Luca e Robertino, raccontato sulla pagina Facebook del Presidente della Campania:

Oggi ho fatto visita in ospedale a Larbi Sohayl, da tutti conosciuto a Salerno come “Robertino”. Ha subito un ricovero d’urgenza e si sta riprendendo dopo l’intervento chirurgico. Siamo con lui. Abbiamo avuto modo di conoscerlo negli anni e di apprezzarne il suo garbo, la semplicità, la sua umanità.

Marocchino, in Italia dal 1995, si è perfettamente integrato, ha imparato la lingua italiana e ha sempre rispettato le norme e la legge italiana. Per questo quando ero sindaco gli fu conferita la cittadinanza e l’autorizzazione al commercio ambulante. A lui i migliori auguri di pronta guarigione.

TAG