Salerno, si denuda davanti ai passanti e aggredisce i poliziotti: arrestato

nudo

Chiede l’elemosina e si denuda davanti ai passanti, poi alla vista degli agenti della Municipale che cercano di calmare gli animi decide di aggredirli

Chiede l’elemosina e si denuda davanti ai passanti, poi alla vista degli agenti della Municipale che cercano di calmare gli animi decide di aggredirli. Momenti di tensione ieri pomeriggio in via Generale Clark dove è avvenuta la colluttazione tra tre poliziotti e una persona di origine africana.

Si denuda davanti ai passanti e aggredisce i poliziotti

L’uomo di origine africana, già noto alle forze dell’ordine, ha picchiato i caschi bianchi che sono intervenuti in zona dopo la segnalazione dei residenti. Per loro è stato necessario il trasferimento al Pronto soccorso dell’ospedale di Salerno, con prognosi che vanno dai tre ai sei giorni. Al “Ruggi” è finito pure l’aggressore, ora piantonato da altri agenti. «Una volta che sarà dimesso non sappiamo dove portarlo – ha detto Angelo Rispoli della Csa -. Non abbiamo celle di sicurezza».

«Possiamo solo dire che da tempo denunciamo le condizioni di degrado in cui versa la nostra caserma. I miei colleghi operano in condizioni oggettivamente pessime al di là della fatiscenza della struttura non vi è un veicolo idoneo per il trasporto dei fermati. Ai colleghi feriti la massima solidarietà ed al COMANDANTE ED ALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DICO BATTI UN COLPO SE CI SIETE. L’atrio del comando fatiscente, un cancello all’ingresso che chiudiamo la notte con una catena che qualcuno ci ha donato non è certamente l’immagine della sicurezza e dell’efficienza. Mi auguro infine che L’AMMINISTRAZIONE ED IL COMANDANTE DIANO I GIUSTI ATTESTATI DI MERITO AI COLLEGHI CHE SEBBENE CONTUSI HANNO LORO ARRESTATO L’AGGRESSORE, CHE È ORA I TRATTAMENTO PSICHIATRICO.

Foto: immagine di repertorio

TAG