Cronaca

Detenuto cerca di fuggire dal pronto soccorso dopo aver finto un malore: è accaduto a Salerno

Detenuto del carcere di Salerno finge un malore e tenta un’evasione dal pronto socbcorso dell’ospedale, dove era stato portato d’urgenza. L’episodio è stato riportato da Vincenzo Palmieri, segretario regionale Osapp Campania.

Salerno, detenuto finge malore e tenta l’evasione dal pronto soccorso

L’episodio è stato riportato da Vincenzo Palmieri, segretario regionale Osapp Campania. L’uomo – secondo la ricostruzione dell’Osapp – era stato portato in ospedale dopo aver simulato un malore con il via libera dei sanitari del penitenziario che avevano dato il nulla osta per gli accertamenti del caso. Nonostante abbia cercato di dileguarsi con forza e spintoni, gli agenti sono riusciti a bloccarlo.

Evasione sventata

Per Luigi Castaldo, vice segretario regionale Osapp Campania, “il plauso va a quei colleghi che hanno saputo mantenere il controllo nello sventare l’evasione operando con attenta e scrupolosa vigilanza, senza lasciarsi distrarre dalle probabili situazioni patologiche del ristretto. Inoltre, il penitenziario di Salerno è stato già teatro di rivolte ed altri eventi critibci con conseguenti perquisizioni straordinarie necessarie, alla luce delle tante segnalazioni dovute a un clima critico interno alla struttura”.

 

 

Articoli correlati

Back to top button