Cronaca

Anche Salerno “dimentica” il Covid: assembramenti sul Lungomare e sul Corso, interviene il sindaco Napoli

Il sindaco Vincenzo Napoli è sceso in strada per controllare che i cittadini di Salerno rispettassero le norme anti Covid

Anche a Salerno i cittadini mettono in stand-by il Covid per godersi il sabato pomeriggio soleggiato. Assembramenti e folla, con mascherine e distanziamento rispettato quasi sempre, si sono registrati fuori dai locali, sul Lungomare e nel Corso principale del capoluogo. Il sindaco Vincenzo Napoli è sceso in strada per controllare che le norme anti contagio fossero rispettate.

Folla sul Lungomare a Salerno: sindaco Napoli scende in strada

Comitive di amici che sorseggiano drink seduti sui muretti della spiaggia di Santa Teresa ma anche famiglie a passeggio con i propri figli travestiti con le maschere di Carnevale. Molte persone sono rimaste fino al tardo pomeriggio, per godersi il Lungomare, ma anche le aree interne, in questo caldo sabato di febbraio.

Il primo cittadino, accompagnato dalle forze dell’ordine, ha ripreso alcuni cittadini con la mascherina abbassata e ha perlustrato le zone più affollate per vigilare sul rispetto delle norme anti Covid.


Il video


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button