Cronaca

Salerno, disordini al corteo anti-Lega: a processo 12 contromanifestanti

Disordini e tafferugli al corteo anti-Lega: a processo finisco 12 contromanifestanti. Ecco tutti i nomi delle persone finite nei guai.

Corteo anti-Lega a Salerno: in 12 nei guai

Dodici persone finiscono a processo per i disordini accaduti durante il corteo anti-Lega l’11 settembre 2018 a Salerno. Il gup Indinnimeo ha chiesto una nuova formulazione del capo di imputazione ipotizzando la violazione dell’articolo 18 del decreto regio in materia di pubblica sicurezza che prevede il preavviso in questura di qualsiasi manifestazione pubblica. A riportare la notizia è il quotidiano “Il Mattino”.

Secondo le accuse, Gennaro Avallone e Francesco Braglia sarebbero i principali responsabili dei tafferugli, avendo usato i social network per “promuovere” la contromanifestazione, ma senza autorizzazione, alla «passeggiata per la legalità» organizzata dai leghisti di Salerno.

Oltre ad Avallone e Biraglia, finiscono nei guai anche:

  • Lambros Andreou,
  • Francesco Ardolino,
  • Elisabetta D’Arienzo,
  • Domenico De Pascale,
  • Alberto Gentile,
  • Davide Montefusco,
  • Mario Novelli,
  • Mario Senatore,
  • Gianmarco Silvano
  • Matteo Zagaria

 

Articoli correlati

Back to top button