Cronaca

Salerno, spaccio di droga a conduzione familiare: in 19 del “clan dell’eroina” verso il processo

Spaccio di droga a conduzione familiare: la Dda ha chiesto il rinvio a giudizio per 19 imputati facente parte del "clan dell'eroina"

Spaccio di droga a conduzione familiare: la Dda di Salerno ha chiesto il rinvio a giudizio per 19 imputati facente parte del “clan dell’eroina“. Si tratta un’associazione per delinquere che aveva la sua base organizzativa a Salerno.

Spaccio di droga a Salerno, chiesto il rinvio a giudizio per 19 imputati

Lo spaccio spaziava dalla Lucania, in particolare la provincia di Potenza, fino alla provincia di Vicenza. Nella giornata di ieri si è tenuta l’udienza preliminare davanti al gup del Tribunale di Salerno.

Il blitz

Durante l’operazione antidroga ribattezzata “Two Towers”, furono eseguite cinque misure cautelari nei confronti del capi dell’associazione e di alcuni fornitori di eroina, cocaina e droghe leggere). La base dello spaccio era la città di Salerno dalla quale partiva la distribuzione degli stupefacenti.

Fonte: La Città

Articoli correlati

Back to top button