Cronaca

Salerno, ecco cosa ha fatto la Polizia Municipale nel mese di settembre

SALERNO. Nel mese di settembre il personale del Nucleo Operativo del Comando di Polizia Municipale ha svolto la seguente attività nell’effettuare servizi di monitoraggio del territorio per garantire la sicurezza e il decoro urbano:

– Sono stati effettuati 5 sgomberi di accampamenti di nomadi di etnia rom in diverse zone del territorio cittadino, che hanno portato ad inoltrare alla competente Autorità Giudiziarie, 8 comunicazioni di notizie di reato per invasione di terreni/ edifici. La costante attività svolta ha permesso di allontanare, a seguito dei diversi provvedimenti di Foglio di Via Obbligatorio, numerose persone, che con la loro presenza sul territorio cittadino apportavano notevoli problematiche dal punto di vista igienico sanitario e dell’ordine e della sicurezza pubblica, riducendo sensibilmente il fenomeno. Le aree sgomberate sono state tutte bonificate ad opera del personale del Consorzio Bacino SA/2, Servizio Igiene Urbana e Soc. Salerno Pulita.

– Elevati 19 verbali per bivacco.

– Elevati 29 verbali a persone intente nell’attività di accattonaggio nei pressi di supermercati ed attività commerciali.

– Si è provveduto a far emettere decreto di espulsione dal territorio italiano a carico di cittadino extracomunitario intento nella vendita di merce contraffatta, che è stato sottoposto ad accompagnamento coatto presso il C.I.E. di Trapani.

– Emesso, su proposta del Nucleo 1 F.V.O. a carico di un parcheggiatore abusivo, esercente l’attività al Corso Garibaldi nei pressi della B.N.L.

– Accompagnato un cittadino dell’interland napoletano, intento alla vendita di calzini nell’area parcheggio di Piazza Mazzini, presso il Gabinetto Scientifico della Questura di Salerno ai fini della identificazione personale per mancanza di documenti d’identità.

– Effettuato un sequestro penale di merce contraffatta a cittadino extracomunitario con conseguente inoltro all’A.G. di C.N.R. per i reati di contraffazione e ricettazione.

Deferita all’A.G. una persona resasi responsabile di furto ai danni di un’attività commerciale ubicata sul Corso Vittorio Emanuele.

– Sono stati effettuati 8 sequestri di accessori di abbigliamento (tre in Piazza Mazzini). Ai venditori sono stati elevati verbali di € 5.000,00 per infrazione alle leggi sul commercio.

– Sono stati rinvenuti e restituiti ai legittimi proprietari 2 veicoli di provenienza furtiva.

– Sono state inoltrate all’A.G. 35 comunicazioni di notizia di reato per inottemperanza al Foglio di Via Obbligatorio. Gli inadempienti sono risultati essere: parcheggiatori abusivi, accattoni e bivaccanti.

– Elevati 49 verbali a parcheggiatori abusivi in varie aree del territorio cittadino, maggiormente interessate dal fenomeno.

– Nel contesto dell’attività di controllo del territorio per garantire il decoro urbano è stato svolto importante monitoraggio delle aree, maggiormente, soggette all’abbandono incontrollato di rifiuti che costituivano realizzazione di macro e micro discariche. Il servizio è stato svolto con l’ausilio degli Ispettori Ambientali Comunali. Sono state, quindi, effettuate 12 bonifiche, organizzando e coordinando il personale del Consorzio Bacino SA/2, Servizio Igiene Urbana e Salerno Pulita. Numerose sono state le segnalazioni di inconvenienti vari relativi al decoro e alla mancata osservanza delle norme sulla R.D. che sono state risolte in tempi brevissimi. Sono stati elevati 6 verbali di € 500,00 a cittadini residenti e non per abbandono incontrollato di rifiuti sul suolo pubblico, mentre uno di € 100,00 ad amministratore di condominio per inosservanza delle norme sulla raccolta differenziata.

 

Articoli correlati

Back to top button